CRI Lecco – Un'Italia che aiuta

Area 1 – Salute

Corsi di Primo Soccorso

La Croce Rossa Italiana di Lecco organizza nel mese di Novembre 2019 una serie di Corsi di Primo Soccorso e aggiornamenti di Primo Soccorso destinati ad aziende e a privati cittadini; questi corsi verranno svolti da istruttori e medici CRI presso la sede di Viale Rimembranza 9 a Lecco.

Per informazioni e iscrizioni corsi@crilecco.it

TITOLO DEL CORSO DATA DALLE ALLE
Corso Base 12 ore 05/11/2019
07/11/2019
12/11/2019
09.00
09.00
09.00
13.00
13.00
13.00
Corso Base 16 ore 05/11/2019
07/11/2019
12/11/2019
14/11/2019
09.00
09.00
09.00
09.00
13.00
13.00
13.00
13.00
Aggiornamento 4 ore 12/11/2019 09.00 13.00
Aggiornamento 6 ore 19/11/2019
19/11/2019
09.00
14.00
13.00
16.00

NUOVO CORSO per aspiranti volontari CRI

ASCOLTARE, AMARE, CREDERE, DARE, RICEVERE, GIOCARE, VOLARE, SORRIDERE, FARE DI +

La Croce Rossa Italiana non è solo ambulanza, ci sono tante attività a cui poter partecipare, ad esempio:

  • Attività di Centralino
  • Attività di accoglienza in Ospedale a Lecco
  • Attività di ricreazione in Casa di Riposo a Mandello del Lario
  • Attività verso i Giovani
  • Attività per le Emergenze di Protezione Civile
  • Attività di assistenza Sociale
  • Attività del Dopo Scuola
  • ecc…

Queste sono solo alcune della attività che si può fare come Volontari della Croce Rossa Italiana.

Continua a leggere

ResegUp 2017

Nella giornata di sabato 3 giugno 2017 la Croce Rossa Italiana Comitato di Lecco è stata impegnata nell’importante assistenza sanitaria alla SkyRace del Resegone denominata “ResegUp” che prevede l’ascesa dal lungolago di Lecco fino in vetta al Monte Resegone dove sorge il Rifugio Azzoni per poi scendere nuovamente al lago dove è previsto il traguardo. La gara si estende su 24 km  di percorso con un dislivello di circa 1800 mt.

Nella giornata il nostro comitato ha visto impiegate un gran numero di persone sia per l’allestimento della Tenda Medica sia nell’assistenza stessa; 35 in totale i volontari della CRI Lecco impegnati nell’assistenza suddivisi come segue:

Continua a leggere

Istituto Fiocchi. I ragazzi a lezione di primo soccorso con la CRI

LECCO – Tutti a lezione, ma di primo soccorso con la Croce Rossa, questa l’iniziativa che ha coinvolto alunni e personale dell’Istituto Fiocchi di Lecco. Il Dirigente scolastico, Claudio Lafranconi, ha voluto fortemente all’iniziativa, ritenuta essenziale nella formazione professionale dello studente, per un inserimento responsabile nella società ed in particolare nel mondo del lavoro.

Continua a leggere

CRI Lecco per il Papa a Milano

Nella giornata di Sabato 25 marzo 2017 14 volontari del nostro Comitato erano presenti presso lo Stadio San Siro di Milano per l’evento nel quale il Papa, durante la visita a Monza e Milano, ha incontrato i Cresimandi.

L’evento ha visto coinvolte numerose aliquote di soccorritori da ritenere non meno importanti anche i soccorritori presenti a questo evento di minore rilevanza rispetto ai precedenti in Duomo a Milano e al Parco di Monza.

I nostri Volontari sono stati impegnati sugli spalti dello stadio in assistenza ai ragazzi intervenuti per l’evento, ed erano suddivisi in 3 squadre da 4 soccorritori e 1 da 2 soccorritori.

Lecco, progetto ‘Scuola sicura’: alla Santo Stefano genitori a lezione… di manovre salvavita

Una sorta di “ritorno dietro i banchi” per i genitori degli alunni che frequentano la scuola d’infanzia Santo Stefano di Lecco, che lunedì sera hanno seguito una vera e propria lezione su un tema sfortunatamente sconosciuto a molti, ma indubbiamente vitale: le tecniche di disostruzione delle vie aeree da applicare in casi di emergenza.
La serata si è dimostrata la degna conclusione di un’attività iniziata nelle classi nel mese di ottobre, di cui la materna si è vista “scuola pilota”, essendo la prima scuola statale lecchese a prendervi parte.
L’iniziativa è stata infatti accolta positivamente sia dalla dirigenza che dal corpo docenti, tanto da essere immediatamente inserita nel progetto “scuola sicura” che annualmente viene proposto dalle insegnanti e che si occupa della sensibilizzazione dei bambini al riconoscimento di pericoli quotidiani o inaspettati, sia a casa che tra i banchi.
“Siamo stati contattati nel mese di giugno dall’AREU che ci ha proposto questo progetto e ci ha parlato dei risultati ottenuti nella zona di Varese” ha spiegato una delle maestre. “L’obiettivo dell’iniziativa era quello di far conoscere il 112 anche ai più piccoli che, grazie alla loro ridotta percezione del pericolo, in caso di emergenza, sono spesso capaci di collaborare in modo più produttivo rispetto agli adulti”.